A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021 | of 2022
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) Spaine, CNT: Le loro guerre, la nostra morte, la nostra miseria[OTAN](ca, de, en, fr, pt, tr)[traduzione automatica]

Date Sat, 2 Jul 2022 09:02:39 +0300


E poi è successo: da un giorno all'altro, il militarismo della Nato e il neostalinismo capitalista di Putin ci hanno riportato all'incubo della Guerra Fredda che credevamo ingenuamente superato. ---- Missili intercontinentali, terza guerra mondiale, guerra nucleare, distruzione della razza umana..., abbiamo sentito di nuovo parole terribili con nostro stupore mentre politici irresponsabili acclamavano l'escalation della morte mentre, senza dubbio, controllavano i sistemi di ventilazione di i loro bunker antinucleari. ---- La NATO è nata come strumento dell'unico Stato che ha utilizzato armi nucleari, l'unico Stato che in separati crimini contro l'umanità, efferati e mai processati, ha devastato due città indifese con bombe atomiche. Lo Stato che per decenni ha seminato il terrore in America Latina, lo Stato che ha massacrato Vietnam e Iraq, lo Stato che promuove le dittature dal Maghreb all'Arabia. Lo Stato le cui compagnie petrolifere ci portano al disastro con il riscaldamento globale. Paradossalmente, la NATO si presenta come una soluzione ai problemi che la sua stessa esistenza crea. Perché senza la NATO l'attuale guerra in Ucraina non sarebbe iniziata. È vero che il militarismo di Putin rappresenta una minaccia... ma Putin e la NATO non sono cose diverse, ma due facce della stessa medaglia. L'organizzazione militare si frega le mani alla prospettiva di una lunga guerra in Ucraina che arricchirà i suoi trafficanti di armi e indebolirà la Russia mentre il popolo ucraino soffre morte, esilio e miseria. Se l'aggressività della Nato permette a Putin di giustificare il suo riarmo e totalitarismo a costo della vita dei giovani e dell'insicurezza quotidiana in Russia, non è meno vero che tutto ciò ha rafforzato la stessa Nato. Mentre questa organizzazione militare fa la guerra, noi, la classe operaia, conduciamo le nostre vite. E non siamo pronti.

Come anarcosindacalisti, respingiamo ancora una volta le loro guerre e, per questo motivo, invitiamo l'intera CNT e l'intera classe operaia a mobilitarsi contro la NATO e contro il sostegno del governo spagnolo a questa organizzazione che rende le nostre vite precarie, mentre al allo stesso tempo facendo di noi un obiettivo, la guerra nucleare.

Sì, poiché la NATO non rinuncia all'uso delle armi nucleari, avvertiamo del pericolo che ciò comporta per la pace e la sicurezza mondiale e persino per la mera sopravvivenza della razza umana, motivo per cui sosteniamo lo scioglimento di questa istituzione criminale, in quanto così come lo smantellamento dell'intero arsenale atomico.

Vogliamo la riduzione del bilancio militare fino alla sua estinzione, passando queste voci di bilancio da destinare alla salute, all'istruzione, all'assistenza e alla transizione verso un'economia sostenibile e socialmente decarbonizzata.
Sosteniamo lo smantellamento e la riconversione totali dell'intera industria militare.
Chiediamo la chiusura delle basi militari della NATO e la denuclearizzazione della penisola iberica come garanzia di sicurezza di fronte a un conflitto tra potenze, in cui non abbiamo nulla da guadagnare e le cui conseguenze sarebbero assolutamente catastrofiche.
Chiediamo l'accoglienza di tutti i rifugiati, da qualunque parte provengano, e la fine del sostegno a dittature come quella di Erdogan.
La NATO, di cui fa parte lo Stato turco, è direttamente responsabile delle violazioni dei diritti umani perpetrate dalla dittatura di Erdogan in Kurdistan.

Dalla CNT esigiamo il rispetto della libertà di tutti i popoli senza utilizzare misurini diversi a seconda degli interessi del padrone al potere, per il quale sosteniamo il popolo ucraino come facciamo con quello curdo, afgano, siriano, saharawi, palestinese o Rif. persone o con le nostre compagne zapatiste e altri popoli dell'America Latina. Qualsiasi tentativo del potere di trarre profitto dal sangue dei nostri compagni ci avrà davanti.

Riteniamo che, visto l'aumento del costo della vita, l'esaurimento delle risorse e la crisi climatica che già stiamo vivendo, le priorità debbano essere completamente contrapposte al militarismo e quindi alla NATO.

In questo capitalismo terminale, le opzioni sono sempre più chiare: capitale o vita. Di fronte a questo dilemma cruciale, nella CNT lotteremo sempre per la vita.

Pertanto, vi incoraggiamo a mobilitarvi il 26 giugno... e ogni giorno per la pace, contro le guerre, contro la NATO, contro il militarismo, per la vita...

NO ALLA NATO!!

NO ALLA GUERRA!!

BASI FUORI!!

NO AL BILANCIO MILITARE!!

PER LA NOSTRA VITA

https://www.cnt.es/noticias/sus-guerras-nuestra-muerte-nuestra-miseria/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe https://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it