A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021 | of 2022
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, UCL AL #328 - sindacalismo, Deliveroo: vittoria giudiziaria sullo stato di liberatori (ca, de, en, fr, pt, tr)[traduzione automatica]

Date Mon, 20 Jun 2022 08:38:38 +0300


A Parigi si è svolto il "caso del secolo" dell'uberizzazione, che ha portato il 19 aprile a una condanna storica di Deliveroo e di molti dei suoi ex leader. Poche settimane dopo si sono svolte le prime elezioni di settore. ---- È stato a seguito di diverse indagini, in particolare dell'Ispettorato del lavoro, che è stata sequestrata la Procura della Repubblica: questa iniziativa delle pubbliche autorità, per volontà di controllo fiscale, riguarda solo il triennio 2015-2017. La pratica, che ha riunito circa 116 consegnatori, è stata investita dai sindacati, costituiti in parti civili insieme all'Ispettorato del lavoro e all'Urssaf, presenti in nome del recupero dei contributi previdenziali evitati (960.000 euro per il 2015).
L'uso della legge può essere un'efficace arma sindacale: i sindacati hanno avuto il loro posto in questo processo, a nome di tutti i fattorini ma anche di tutti i lavoratori, penalizzati da questa " violazione del codice del lavoro "[1]. Mentre la SNTL era tra le parti civili, per difendere gli interessi dei datori di lavoro dei concorrenti, il processo ha contribuito a rafforzare la legittimità sindacale in questo settore, consolidando i legami tra le organizzazioni (para)sindacali e i fattorini.

La questione principale riguardava la caratterizzazione del reato di lavoro occulto. Di fronte, la difesa ha cercato di dimostrare che la piattaforma è stata utilizzata solo per connettersi con gli indipendenti. Ma la giustizia ha deciso: i fattorini erano ben pagati poiché la piattaforma aveva il potere di indirizzo, controllo e sanzione che definisce il rapporto di subordinazione legale.

Tra le sanzioni, Deliveroo è condannato a 350mila euro di multa, la sanzione massima. Se i leader sono stati condannati a pene sospese deboli, la rarità di queste decisioni ne fa una vittoria simbolica. E la cattiva pubblicità è una potente leva contro queste aziende. Mentre Deliveroo è stato costretto a pubblicare la condanna sul suo sito Web, vediamo che le aziende emergenti stanno pagando i loro addetti alle consegne.

Una lotta plurale
I danni pagati ai sindacati confermano la loro legittimità nella rappresentanza di questi dipendenti. Questo è un grande passo per le organizzazioni sindacali che riescono a integrare un dialogo fino ad ora bilaterale: tra le piattaforme e lo Stato.

Questa decisione è solo una giurisprudenza tra le altre, non tutta a favore del salariato, che i giudici delle future cause dovranno riprendere. Sarà quindi necessario continuare a chiedere riqualificazioni individuali. Questa convinzione è stata seguita dal primo scrutinio pro delivery che si è tenuto dal 9 al 16 maggio. Nonostante un buon punteggio di CGT e Solidaires, è stato un risultato tiepido: oltre alla rappresentatività di un'organizzazione padronale, il ballottaggio è stato contrassegnato da una massiccia astensione[2].

Ora possiamo sperare che la direttiva sulla presunzione di lavoro presentata alla Commissione Europea venga votata e recepita in tutta Europa. Allo stesso tempo, il futuro negoziato è un'opportunità per i sindacati di acquisire diritti, senza dimenticare che questi sviluppi sono stati determinati da una multiforme mobilitazione militante: nelle strade prima, ma anche nei tribunali e nei parlamenti.

Cloe (UCL Lille)

convalidare

[1]Estratto dall'argomentazione dell'avvocato per Sud commerces et services

[2]1.500 elettori su 84.000 iscritti (molto meno del numero dei lavoratori effettivi), ovvero l'1,8% dei voti. In confronto, le ultime elezioni VSE-PME hanno raccolto il 5% degli elettori registrati.

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?41-Deliveroo-Victoire-judiciaire-autour-du-statut-des-livreurs ________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe https://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it