A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021 | of 2022
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) Turkey, karala: Siamo tutti Pitbull - Aslan Kizilçay (ca, de, en, pt, tr)[traduzione automatica]

Date Thu, 16 Jun 2022 08:30:59 +0300


"I rifugiati ci prendono il lavoro", "Gli zingari sono ladri", "LGBTI sta corrompendo i nostri figli", "I curdi sono traditori" "sono terroristi", "sono pervertiti" e ovviamente "I pitbull sono mostri"! ---- Sebbene queste sentenze, ognuna delle quali comporta di per sé un crimine separato, sembrino uscite da bocche diverse con scuse diverse, in realtà sono lo stesso linguaggio potente; porta lo stesso stile discriminante e mirato. Creare precedenti penali fittizi mostrando prove della geografia di nascita, orientamento sessuale, colore della pelle, sopracciglia e occhi degli individui senza le proprie scelte; senza dubbio, è una chiara manifestazione delle politiche immutabili della mente statale di aggregare gli individui, oggettivare tutto, rendere i popoli ostili ai popoli e governare dividendo e dividendo tutto ciò che riguarda la vita.

Questi detentori del potere, ostili alla vita stessa, hanno il diritto di decidere chi di noi è necessario e quale di noi è pericoloso per la società. Per noi, che abbiamo familiarità con le politiche razziste e discriminatorie di questi governanti contro l'intera umanità, i discorsi antropocentrici e specisti che sono stati portati avanti negli ultimi tempi su altri animali non sono ovviamente una sorpresa. Questo sistema, che da secoli separa e classifica le persone in base ai loro interessi in base a religione, lingua, geografia, genere, orientamento sessuale; continua a determinare quale categoria è utile e quale è "pericolosa". Naturalmente, non solo attraverso "umani", ma su tutti gli esseri viventi.

Sebbene proposte legislative sui Pitbull siano all'ordine del giorno in parlamento da alcuni anni, vengono lanciate richieste di massacri sulla base di alcuni casi di "attacchi di cani" che si dice siano aumentati di recente e che sui social media sono sempre più cattivi . Soprattutto i suggerimenti di tipo "anestesia collettiva" della razza Pitbull; che sia sui media, sui social o sull'agenda parlamentare, è sostenuto anche dal più "amante degli animali" con argomenti del tipo "ma sono offensivi". Proprio come nel caso di alcuni altri, gli argomenti di coloro che si dicono i più libertari sono "ma lo sono...".

Se torniamo ai pitbull; questa razza fu selezionata per la prima volta in Inghilterra nel XIX secolo in base al grado di aggressività del tipo Bulldog/Mastino, e con l'obiettivo di creare una nuova razza che potesse dominare i combattimenti tra cani dei Terrier, per i quali una grande quantità di il denaro è stato restituito; sono emersi utilizzando metodi di incrocio effettuati con molte razze diverse negli allevamenti. Questa razza, che trae la sua agilità dal Terrier e la sua forza dal Bulldog/Mastino, era allevata per sanguinosi combattimenti tra cani nella Londra dell'epoca, che era amata dall'alta società e dall'aristocrazia inglese. Questi combattimenti, chiamati esca per topi, in cui un cane viene lasciato in mezzo ad almeno 30 topi affamati e ci si aspetta che il cane distrugga i topi o i topi per fare a brandelli il cane,

Con questi eventi banditi, i combattimenti si spostarono in Irlanda, che all'epoca era più "sicura" in termini di segretezza delle organizzazioni clandestine. Più tardi, quando gli immigrati irlandesi vennero negli Stati Uniti per lavorare, anche questa nuova razza divenne nota qui. Ma i lavoratori irlandesi, che lavoravano giorno e notte, per lo più illegalmente, senza il concetto di straordinario, hanno dovuto affidare le loro case e persino i loro neonati e bambini a questi Pitbull, che portavano con sé.

Le abilità dei pitbull nel prendersi cura dei bambini e nell'attesa di una casa si diffusero presto negli Stati Uniti, e il cane d'Inghilterra, divenuto famoso con il soprannome di "schiacciacollo", divenne noto negli Stati Uniti dopo un po' come "cane bambinaia". . Tuttavia, i combattimenti clandestini di cani sono arrivati negli Stati Uniti allo stesso modo e hanno continuato a essere allevati principalmente per i combattimenti, poiché la loro popolarità è aumentata come nuovo canale nel mercato delle scommesse.

Anche il fatto che i Pitbull siano "schiacciacollo" in una certa educazione e condizioni in una geografia e "cane da balia" in altre condizioni ci dà abbastanza indizi sull'immagine della razza Pitbull, le caratteristiche degli individui che hanno questa razza e di Ovviamente, chi è il vero assassino in base a questi.

Come può questo sistema, basato sui rapporti di potere e di proprietà, essere influenzato dalla fame, dallo sfruttamento, dalla restrizione, dall'oppressione, ecc.? se può creare per mezzo un assassino tra i più innocenti di noi; Ancora una volta, l'avidità di profitto, l'autorità specista e la mentalità "maschile" violenta che deve sempre vedere il sangue per sentirsi potente, che sono i vantaggi di questo sistema, possono anche creare un mostro da una carineria con un soffice e cadente viso. E ovviamente, in ogni caso, ci mostra la vittima che si è creato come un famigerato criminale.

Nessuno si chiede perché i rifugiati, con la stessa manipolazione, lascino le loro case e lavorino senza assicurazione e con un salario minimo per non morire di fame in una geografia straniera, o siano coinvolti nella criminalità. Perché senza darci la possibilità di pensare, tutta la stampa ei media puntano il criminale con l'indice. Mentre linciamo il "criminale", il sistema continua a legittimarne l'esistenza attraverso il crimine e l'odio.

Senza menzionare la minima sanzione o alcuna accusa all'industria cinofila, dove vengono girati milioni di dollari, sono stati convocati pitbull e cani randagi; Viene presentato come una soluzione essendo lasciato morire di fame o essere ucciso direttamente.

Questa soluzione, che non si appoggia affatto allo Stato, ha avuto negli ultimi anni; I farabutti del potere e gli spacciatori di droga registrati hanno iniziato a normalizzarsi più che mai attraverso vari canali come i troll dei social media, che si presentano come libertari, democratici o dissidenti, e i cui discorsi sulle minoranze non corrispondono alla propaganda nazista.

Soprattutto se stessi; Queste persone, che le definiscono con concetti nuovi alla moda come libertario e mostrano di non avere la capacità di distinguere individualismo ed egoismo in ogni discorso; D'altra parte producono contro-argomentazioni alle soluzioni più applicabili offerte per gli animali randagi, con frasi che iniziano con "sani rifugi", "la mia tassa", che quando si parla di tasse, tali persone non lasciano mai le loro carrozze, importano bianchi il tè, che non manca nelle colazioni di palazzo, quando ogni sera si torna a casa nostra.Vedendo che le guardie che ci tagliano la strada non menzionano il loro stipendio dà anche un'idea della loro posizione.

Certo, ciò che la stessa folla ha espresso senza la minima esitazione; Lo stesso vale per l'incitamento all'odio omo/transfobico, anti-rifugiato, misogino e anti-curdo. C'è anche un appetitoso elogio della "civiltà" in questa mente: "Non ci sono cani randagi in Europa". Non per nulla hanno una tale ammirazione per la civiltà europea, che è stata costruita dallo sfruttamento degli schiavi africani e che ha creato il nazismo e il razzismo bianco, che ha messo gli stessi schiavi nelle gabbie nelle piazze delle città quando il loro lavoro era finito, e ha guardato come se fossero merci esotiche sotto il nome di "giardini umani".

Il sistema ci separa, ci allontana gli uni dagli altri, sfrutta e rende le nostre vite senza senso, trascinandoci nella depressione, nella follia, nel disagio mentale e forse creando i "mostri" di domani. Questo è esattamente ciò che viene fatto sui pitbull. In questo caso, noi, tutti gli altri, tutti gli indesiderati, non abbiamo altra scelta che unirci e organizzarci.

Siamo tutti indesiderati. Siamo tutti Pitbull!
https://karala.org/dergi/hepimiz-pitbulluz-aslan-kizilcay/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe https://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it