A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) LETTERA DI UN ANARCHICO CUBANO DOPO LE PROTESTE (ca, de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Fri, 23 Jul 2021 10:04:26 +0300


C'è un grande tumulto che non può essere messo in uno schema sinistra-destra. È un popolo che sta scoprendo la propria capacità di non essere una mera massa di appoggio a un'oligarchia retrograda e cinica che usa le parole "rivoluzione" e "antimperialismo" per legittimare un dispotismo ordinario che è poco diverso da qualsiasi tirannia. È un popolo stanco delle disuguaglianze e dei privilegi "rivoluzionari" e "socialisti". Cuba, oltre ad essere un museo della sinistra globale, è una società con uno Stato, una forza di polizia, repressori, privilegiati ed emarginati e un'oligarchia militare burocratica rapace come le altre. Il fatto che abbiamo avuto un despota illuminato e umanista non esonera lui, né i suoi eredi durevoli, dal loro dispotismo. Una parte significativa di queste persone ha affermato di averne avuto abbastanza. La revoca del blocco americano deve avvenire, così come la fine del monopolio dell'oligarchia castrista. Sarà complicato e sicuramente "impossibile", ma è la prospettiva più onesta che vedo. Il nostro compagno

Attualmente è disperso Leonardo Romero, nemico dello Stato cubano per aver scritto pubblicamente su un cartello "Socialismo sì, repressione no!" ". È in questa scomparsa che si trova il vero volto di questo governo.

Didascalia foto: Chiunque ostacoli la marcia in avanti costante di questo fratello è il nemico.

http://www.polemicacubana.fr/?p=15774
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it