(it) France, Alternative Libertaire AL #288 - Psichiatria: ad Amiens, radicalizzazione degli scioperanti e sostegno popolare (en, fr, pt (ca)[traduzione automatica]

a-infos-it at ainfos.ca a-infos-it at ainfos.ca
Wed Nov 14 05:53:42 CET 2018


Per diversi mesi, la psichiatria ha guidato le lotte nel settore ospedaliero. Con un 
livello esemplare di auto-organizzazione dei lavoratori. ---- Disprezzo, dimenticanza, 
sistema D e mancanza di mezzi. Questa situazione, i dipendenti degli ospedali psichiatrici 
la conoscono bene. A HP Philippe Pinel a Amiens, abbiamo attraversato centoventi giorni di 
sciopero e novanta giorni di campeggio ! ---- Di fronte alla chiusura di quattro servizi 
in quattro anni - non meno di 90 posti letto e la rimozione delle posizioni soignant.es 
che vanno con - i agent.es decisero di organizzarsi, al di là delle etichette, ma con 
l'assistenza logistica di CGT, SUD e FO. ---- ? "  A Parigi è in corso la fusione della 
rabbia  " , pubblicata in AL di ottobre.

Questa non è una lotta per il miglioramento delle condizioni di lavoro, ma piuttosto una 
lotta per essere in grado di trattare le persone con dolore con dignità. Oggi è quasi 
impossibile ! Le chiusure costringono i servizi già sovraccarichi per accogliere ulteriori 
pazienti. Viene fornita solo l'assistenza di base, con due caregiver per 26 pazienti 
alloggiati in camere doppie o sistemati in dormitori di quattro.

La professione medica non è esclusa. I medici sono stanchi del ruolo di "  guardiano dei 
matti  " e sbattono contro un muro. Questo muro è la Regional Health Agency (ARS). La 
richiesta del collettivo Pinel in lotta è chiara: una tavola rotonda che riunisce tutti i 
giocatori, sindacati o meno, per evitare il doppio discorso. L'ARS rifiuta.

? "  Uno stringe la cintura, o uno si arrampica sul tetto  " , è apparso in AL di settembre.

Dopo una prima occupazione infruttuosa, seguita da un secondo tentativo il 14 luglio, 
interrotto dalle violenze del CRS, i Pinel in difficoltà hanno allestito un campo di 
sciopero davanti all'ospedale. Per questo, lo staff può contare sulla solidarietà e il 
sostegno della popolazione, ma anche sugli altri ospedali psichiatrici in lotta (Rouen, Le 
Havre, Clermont-de-l'Oise, Prémontré ...). È un brivido, una convergenza che ha luogo.

Dépeçage per il beneficio del privato
Il 25 settembre la gerarchia, protetta dal CRS e dalle vigilie, dichiarò di accettare di 
ricevere solo i rappresentanti sindacali. Rispondi unanime: sono tutti o nessuno ! C'è 
solo il CFDT per cercare di negoziare nel suo angolo ... anche contro i suoi membri e 
membri che partecipano allo sciopero !

È stato detto prima che quattro dipartimenti dell'ospedale pubblico sono stati chiusi  ; 
non è stato perso per tutti. Parte della terra è stata venduta per stabilire ... una 
clinica psichiatrica privata ! Da questo macello, il grande vincitore è ancora una volta 
il settore privato, a scapito dei malati.

Il campo di sciopero continua agli occhi di tutti. Nonostante la disinformazione 
distillata dall'ARS, nonostante il costante rimbalzo dei proiettili tra l'ospedale e 
l'LRA, la vita si sta organizzando e il sostegno è tutt'altro che debole.

Dal rimorchio ai pugni d'azione, il collettivo intende essere ascoltato ! Il giorno 
seguente, dopo aver marciato alla testa della processione durante la giornata dello 
sciopero del 9 ottobre, gli scioperanti si sono incatenati alle porte dell'ARS.

Florian (AL Amiens)

http://www.alternativelibertaire.org/?Psychiatrie-a-Amiens-radicalisation-des-grevistes-et-soutien-populaire


More information about the A-infos-it mailing list