(it) France, Alternative Libertaire AL #288 - Violenza sessuale, Chi beneficia del crimine ? (en, fr, pt)[traduzione automatica]

a-infos-it at ainfos.ca a-infos-it at ainfos.ca
Mon Dec 3 06:18:44 CET 2018


Il patriarcato è un sistema di dominio delle donne da parte degli uomini. Anche per coloro 
che non sperimentano direttamente questa violenza fisica, nessuna donna sfugge al sessismo 
quotidiano. ---- Tutta la violenza contro le donne, dalle molestie alle strade alla 
violenza domestica, ha un solo scopo: rafforzare il dominio degli uomini sulle donne. 
Tutta questa violenza è la parte più visibile e più terribile di questa dominazione. Sono 
lì per ricordare alle donne che sono dominati. Tutta questa violenza fa parte di un 
sistema, vale a dire, non sono isolati, non sono indipendenti l'uno dall'altro. Tutta 
questa violenza è interconnessa e lavora insieme. Il sistema in cui ritornano è il sistema 
patriarcale.
Il patriarcato è un sistema di dominio delle donne da parte degli uomini. È un insieme di 
leggi, regole, tradizioni, abitudini imposte o inculcate che servono a preservare la 
posizione dominante degli uomini nella società. Le lotte delle donne hanno permesso di 
nominare e sfidare il patriarcato ma, nonostante i progressi, questo sistema rimane 
fermamente ancorato e gli uomini continuano a goderne.

Alcune cifre: tutte le ore di lavoro combinate, gli uomini guadagnano il 23,5% in più 
rispetto alle donne  ; in media, le donne trascorrono 3 ore e 26 al giorno per mansioni 
domestiche, rispetto alle 2 ore per gli uomini  ; ci sono solo il 27% di donne 
all'Assemblea nazionale e il 25% al Senato  ; Il 78% dei dipendenti part-time sono donne.

Stupro, un crimine impunito
Come può un sistema così inegualitario continuare ad esistere  ? Perché leggi, decisioni 
giudiziarie, discorsi sui media, dogane, ecc. continuare a garantire il dominio degli 
uomini. E quando tutto questo non è abbastanza, la violenza contro le donne è l'ultima 
risorsa e gli uomini di strumenti devono affermare il loro dominio. Esiste una vera 
tolleranza per questa violenza, anche se la gravità delle condanne e l'aumento delle 
denunce sono ancora troppo pochi.

Il sistema giudiziario, ad esempio, garantisce l'impunità agli aggressori: il sondaggio " 
Contesto della sessualità in Francia   " condotto da Inserm e INED rivela che il 20,4% 
delle donne di età compresa tra i 18 ei 69 anni hanno subito violenze. durante la loro 
vita. Allo stesso modo, lo Stato stima ogni anno che 84.000 donne tra 18 e 75 anni sono 
vittime di stupro in Francia. Tuttavia nel 2014 sono state depositate solo 5.558 denunce e 
di queste solo 1318 hanno portato a una condanna. Queste cifre mostrano che lo stupro è un 
crimine impunito.

Ma anche per coloro che non subiscono direttamente questa violenza fisica, nessuna donna 
sfugge al sessismo quotidiano. La minaccia di potenziali violenze fisiche incombe su tutte 
le donne per strada o a casa. Nessuna donna è immune da un partner violento, rapporti 
sessuali indesiderati, molestie sessuali sul posto di lavoro, insulti o contatto in spazi 
pubblici e queste minacce perpetue emancipazione, capacità di assumersi dei rischi e di 
avere fiducia in se stessi. Le donne devono emanciparsi collettivamente da questa paura e 
attuare i mezzi necessari per garantire la loro sicurezza.

Quali sono gli interessi degli uomini nel patriarcato ? Al lavoro, le donne servono come 
variabile di aggiustamento per i capi (che sono per lo più uomini) e sono quindi più 
spesso part-time o con contratti precari. Anche i dipendenti di sesso maschile traggono 
vantaggio dalla situazione, poiché le lavoratrici lavoreranno meno rapidamente e avranno 
meno ombra. A casa, gli uomini beneficiano del lavoro domestico gratuito delle donne 
(assistenza all'infanzia, pulizia, cucina). Possono anche godere di servizi sessuali 
gratuiti in nome di un presunto dovere coniugale. Nella società, gli uomini si sentono 
onnipotenti nello spazio pubblico (per strada, sulla terrazza dei caffè, ecc.) E dominano 
completamente la vita sociale politica, sia nelle istituzioni (sui banchi del Senato o 
all'Assemblea Nazionale) o nei media.

Poiché la violenza contro le donne fa parte di un sistema, l'unico modo per fermarlo 
davvero è dinamizzare questo sistema, cioè far saltare in aria tutto ciò che sostiene il 
patriarcato: le norme sessuali. , norme morali, norme familiari, la precarietà imposta dal 
capitalismo ... Nel frattempo, possiamo naturalmente ridurre questa violenza. E tu devi 
farlo. Ma dobbiamo tenere presente che la lotta non si fermerà fino a quando le fondamenta 
del patriarcato non saranno state distrutte.

È una lotta quotidiana in cui le armi sono solidarietà e sororità.

Commissione anti-patriarcato di AL

http://www.alternativelibertaire.org/?A-qui-profite-le-crime-7983


More information about the A-infos-it mailing list