(it) France, Alternative Libertaire AL #273 - grandi progetti inutili, 2024 Olimpiadi, 2025 World Expo: Grandi eventi, piccoli accordi (en, fr, pt) [traduzione automatica]

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Dom 18 Giu 2017 08:27:52 CEST


Mentre popolare di protesta - e l'abisso economico precedenti giochi - ha portato diverse 
capitali di ritirare la propria candidatura, la Francia rimane non solo in lizza, ma anche 
un candidato per la Fiera Mondiale ! ---- L'elezione di Emmanuel Macron avvantaggia la 
candidatura francese, già pubblicizzato per le Olimpiadi nel 2024. Appena investito, si è 
incontrato con il Comitato Olimpico Internazionale poi visita di valutazione a Parigi. 
---- Eppure questa candidatura ha già causato uno scandalo a vari livelli: costo - 6,2 
miliardi di euro, mentre la maggior parte delle infrastrutture è già costruito - i 
cambiamenti politici che ha portato - Anne Hidalgo è stato eletto su un programma Notizie 
senza JO - e per completare l'atmosfera di conflitto di interessi che governa la sua 
attuazione.

E 'davvero il grande amore tra l'agenzia di eventi Keneo e lo Stato francese: il primo ha 
assunto l'ex consigliere Valls responsabile per l'hosting di grandi eventi sportivi, Loïc 
Duroselle, mentre la corrente applicazione direttore di Parigi 2024, Étienne Thobois, è 
stato co-fondatore di Keneo, da cui si è infiltrata prima come fornitore dell'associazione 
Ambition Olimpico, poi come direttore del GIP (gruppo di interesse pubblico) che lo ha 
sostituito con il governo. E questo, naturalmente, Keneo commissionato per gli studi 
preliminari già farlo e già guadagnare un paio di milioni di contratti da denaro pubblico 
[1]. Dal momento che ci sono più di Los Angeles come sfidante di rischiare "  vincere  ", 
dovrebbe mentre l'opposizione qui un po 'di muscoli risultati 13 Settembre 2017.

Un altro progetto, anche logica

All'origine della candidatura francese per l'Esposizione Universale del 2025, v'è 
l'ambizione di un deputato ha acquisito tutte le sirene del concorso di "  territori  " 
nella globalizzazione: Jean-Christophe Fromantin MP per via parenterale Hauts de-Seine. La 
sua associazione, Expofrance2025 in lobbying vigore, viene anche introdotto nella GIP che 
ora organizza il progetto di offerta, un villaggio globale in Ile-de-France, con le altre 
città coinvolte come "  deviazioni  " nel corso della mostra.

Mentre la Francia candidato a livello internazionale, quattro siti hanno a competere per 
ospitare padiglioni, windfall cifre per creare posti di lavoro e benefici economici a 
sostegno. Il Plateau de Saclay e il Triangolo di Gonesse, in parte perché, come le 
Olimpiadi, la mostra serve come loro argomento per accelerare il processo di grandi 
progetti promessi dal Grand Paris, ma non ancora acquisita (compresa la costruzione 
metropolitana automatica che servono Europa City). Il vincitore sarà annunciato il 26 
giugno, mentre sappiamo che la fine del 2018 è il paese scelto per il 2025.

Non possiamo sviluppare qui tutti i vizi (a malapena) nascosti questi progetti feste 
globali, ma invitiamo il lettore o superare la propaganda pesante locali, e di unirsi ai 
movimenti di opposizione in modo da essere sentire.

Mouchette (AL Paris Nord-Est) e BM di Costif

Due petizioni contro le candidature di:
* Cyberacteurs.org
* Nonjo2024aparis.neowordpress.fr

[1] Continuate a leggere Mediapart, 12 maggio 2017, "  2024 Olimpiadi: l'offerta di Parigi 
minata da conflitti di interesse  "

http://www.alternativelibertaire.org/?JO-2024-exposition-universelle-2025-Grands-evenements-petits-arrangements-7370


Maggiori informazioni sulla lista A-infos-it