(it) France, Alternative Libertaire AL #268 January 2017: antirazzismo, I fratelli Traore hanno condannato i responsabili ancora in libertà (en, fr, pt) [traduzione automatica]

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Mar 10 Gen 2017 15:44:16 CET


Nausea ... questo è tutto ciò che può ispirare la convinzione di Bagui e Youssouf Traoré 
il 14 dicembre. Due fratelli il cui unico crimine è quello di rifiutare di piegarsi. Che 
lottano per la verità sulla morte del loro fratello. Questa è la natura di classe del 
razzista e il governo francese ha rivelato che la polizia e lo scandalo giudiziario. ---- 
Una nuova frase iniqua si aggiunge alla lunga lista di vittime repressione della violenza 
della polizia orchestrati da parte dello Stato e della giustizia francese. Bagui e 
Youssouf Traoré sono stati condannati Mercoledì 14 dicembre, i primi otto mesi di carcere 
e di viaggio che vieta a Beaumont-sur-Oise per due anni, dove la sua famiglia vive, però, 
il secondo in una prigione con rinvio. Saranno, inoltre, compensare gli agenti di polizia 
"vittime".

Questo processo e il suo esito sono un esempio di spirito di classe che prevale nella 
giustizia francese: reclusione immediata, indagini negligenza, dubbio spazzato il pubblico 
... Coloro che si oppongono i crimini di polizia non sono la stessa cosa in Francia 
diritti che i truffatori ricchi, evasori fiscali e corrotti. Non hanno gli stessi diritti 
della éborgnent polizia, picchiato o uccidono un giovane mentre era in custodia della 
polizia o in un prato Sivens.

L'unico difetto dei fratelli Traore hanno chiesto giustizia e la verità sulla morte del 
loro fratello Adama, la morte di un'indagine di polizia. Aggiungendo al disprezzo orrore, 
le autorità statali hanno apertamente mentito sulle circostanze della sua scomparsa e 
continuano a proteggere il colpevole. L'arresto dei fratelli Traore è un arresto politico 
per intimidire il movimento denunciare la brutalità della polizia e impunità.

Leggi: "unire le nostre forze", intervista sulla rivista Ballast con Assa Traore, sorella 
di Adama, di Bagui e Youssouf. Dal 19 luglio 2016, con la sua famiglia e molti sostenitori 
anonimi, attivisti e artisti, la lotta per la giustizia e la verità, e denuncia il sistema 
di questi "errori" che, in Francia, hanno ucciso 445 persone in 50 anni.

Francia assume sempre più draconiana il suo autoritarismo: i fratelli Traore devono 
servire da esempio, come sindacalisti da Goodyear, in base alle esigenze attivisti agli 
arresti domiciliari ... L'ordine sociale, sulla base di una repressione permanente, 
razzista, violento e antisociale essere protetti contro coloro che si difendono, che 
rifiutano, respingere, setola.

Siamo al fianco di fratelli Traore, e tutte le altre vittime della repressione di stato 
dell'apparato. Noi siamo con tutti coloro che chiedono giustizia e che i giudici danno 
carcere. Siamo accanto a quelle che lontano dalle loro famiglie per déforcée in un momento 
di dolore.

Contro la giustizia disuguale, dobbiamo combattere! Portare a quelli che testimone, ci 
garza, che racchiude, sono stati a tacere, sono assegnati, noi l'esilio, tutto l'aiuto che 
possono rivendicare. E non dimenticate mai che esiste questo sistema mostruoso solo per 
proteggere la pace dei potenti e dei loro cani, che l'abolizione di questo sistema, lo 
stato e il capitalismo è l'unica forma di vera giustizia che gli esseri umani possono 
aspettare.

Per la famiglia Traoré, continuare la lotta!

Julien (AL Bruxelles)

http://www.alternativelibertaire.org/?Les-freres-Traore-condamnes-les


Maggiori informazioni sulla lista A-infos-it