(it) France, Alternative Libertaire AL dossier spécial sur l'éducation populaire: Organizzatore comunitario: il pragmatismo all'estero (en, fr, pt) [traduzione automatica]

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Mer 2 Set 2015 15:58:56 CEST


Come il movimenti o nero Abita Materia Occupy hanno recentemente ricordato, i movimenti 
sociali sono vivi negli Stati Uniti. Molti di loro praticano un metodo e la filosofia 
d'azione chiamato comunità organizzatrice. ---- Questo articolo è da una cartella speciale 
per l'istruzione popolare ---- Editoriale: Ovunque, educazione popolare ---- Storia: 200 
anni di volontarismo e domesticazione tentativi ---- Quando gli ostelli erano sovversivi 
---- Teoria: Che cosa è l'educazione popolare, esattamente? ---- Pratiche: Nella nostra 
rabbia condivisa, imparano insieme ---- Stipendio: Dedica attivista: la stazione di truffa 
---- Settore Istituzionale: Approvato da parte dello Stato, oggetto di mercato ---- A 
margine: la nuova ondata ---- Lotta di classe: Quando il sindacato è la scuola ---- 
Internazionali: Scambi Internazionali: Turisti noi? mai

Stati Uniti: Da hobos agli organizzatori
Organizzazione comunitaria: Il pragmatismo all'estero
Brasile: L'opera educativa dei senza terra
Istruzione: La sabbia negli ingranaggi
Intrattenimenti serali: i lavoratori sociali tra coscienza e azione politica
Rivendicare il MJC, possibile
Politiche della città devono mostrare le loro credenziali!
Grenoble-La Villeneuve: street-preziose fighteuse
Edizioni esercito concreti: Sì, la carta potrebbe decidere
Femminismo: Una salute "da donne e per le donne"
Formazione di tutti i tipi
Nella Chicago del 1930, un curioso sociologo e attivista Saul Alinsky contemplato 
concepito organizzazione della comunità ("CBO"). La sua ambizione: autoemancipazione delle 
classi lavoratrici. La sua regola d'oro, che ricorda il motto della Prima Internazionale: 
"Mai fare per gli altri ciò che possono fare da soli. "

Contrariamente a quello che il suo nome potrebbe suggerire, il community organizing non è 
il "comunitarismo". Essa mira certamente a riunire religiosa, molto diverso razziale e 
sociale, ma per portare gli interessi di classe insieme intorno condivisi. Lontano da ogni 
spontaneità, egli propone, per questa precisi metodi.

Leader naturali e "loud-bocca"

Le classi popolari uniennes Stati sono, come in Francia, sfida contro la militanza, come 
organizzazioni comunitarie hanno sviluppato strumenti altamente offensive per convincere 
la gente dalle loro case e se stessi. Questo principio di "andare" è disponibile in due modi.

In alinskienne tradizione, costruisce sugli spazi esistenti di aggregazione e le reti di 
solidarietà comuni nelle zone popolari: scuole, collettivi informali, luoghi di culto, 
centri comunitari, ecc Questo è quello di identificare i leader naturali o "forte (e 
forte) in bocca" e poi convincerli ad entrare in un impegno politico più logico al fine di 
guidare dopo di loro il loro "comunità".

Nel secondo tradizione, i "es disorganizzati", cercando di mobilitare. Le associazioni poi 
spendono molto tempo per arare il campo, porta a porta, incontri e assemblee generali 
della casa andando a identificare rabbia condivisa, da cui fare una campagna. E funziona: 
circa la metà dei membri di queste organizzazioni hanno un reddito al di sotto della 
soglia di povertà. Un pubblico che a malapena mobilitano in Francia.

L'obiettivo è quello di convincere la gente dalle loro case e se stessi, ma anche a 
politicizzare. Le organizzazioni comunitarie hanno sviluppato per questo altamente 
efficaci metodi di istruzione pubblica, in particolare nei confronti dei giovani, che 
mostrano una coscienza di classe sorprendente per la loro età. Gli adolescenti vengono per 
aiuto compiti prevista nel pomeriggio, ma soprattutto per il locale, che è a loro come un 
rifugio.

Pubblico in cattività, sono quindi soggetti alla consapevolezza del paziente di giochi di 
ruolo basati sul lavoro, corsi di movimenti sociali o scenari. Le lezioni sono sempre 
politiche per interrogare la "marginalizzazione delle minoranze", il "mito della 
meritocrazia", o il concetto di "sistema". Se uno è a volte vicino al indottrinamento, 
visto il poco spazio a sinistra per la contraddizione, l'obiettivo sembra essere 
soddisfatte: addestrare attivisti politicizzati es. Ma è soprattutto nelle lotte per 
acquisire conoscenze e know-how. In genere, questo è l'equilibrio di potere e di confronto 
- manifestazioni, occupazioni, sit-in - che le campagne di ottenere la loro strada.

I tentativi di adattarsi in Francia

Questi metodi sono al servizio dell'obiettivo trasformazione sociale: per migliorare qui e 
ora il destino degli abitanti e degli abitanti. Le campagne possono comportare problemi 
molto locale - apertura di nuove classi nella scuola locale, l'accesso ai mezzi pubblici o 
di alimenti sicuri - e più ambizioso - regolamentazione delle attività bancarie in 
California del Sud a seguito della crisi dei mutui subprime, La polizia lotta contro le 
pratiche discriminatorie, aumentando le tasse ai ricchi, etc.

Nonostante le divisioni che attraversano i quartieri, le associazioni che praticano 
l'organizzazione della comunità che cercano di costruire simbolicamente gruppo unito. Il 
pragmatismo che li caratterizza, però a volte deriva verso lo "sviluppo della comunità", 
in una logica di cooperazione con le istituzioni e partenariato pubblico-privato.

Questa logica di gruppo di pressione in quartieri popolari-uniens afferma è abbastanza 
lontano dalla tradizione militante francese. Eppure è sulla buona strada per 
l'importazione in Francia, ad esempio, intorno al Citizens Alliance a Grenoble, 
associazioni e collettivi nei sobborghi di Parigi. Se questa importazione organizzazione 
comunitaria richiede adattamento al contesto francese, alcuni principi fondamentali - 
l'equilibrio dei poteri, la transizione verso - rimarrà centrale. Traggono i contorni di 
una democrazia radicale in cui le classi popolari saranno gli attori nella loro emancipazione.

Julien Talpin

CNRS ricercatore Julien Talpin lavorare sul senso di ingiustizia e di organizzazione 
collettiva nei quartieri popolari.

http://www.alternativelibertaire.org/?Community-organizing-le


More information about the A-infos-it mailing list