(it) France, Alternative Libertaire: Turchia-Kurdistan, Questa resistenza popolare è lo spirito di Ayn al-Arab che soffia in esso" da AL Marsiglia, AL Montreuil, AL Paris-Sud / 58 vista (en, fr, pt) [traduzione automatica]

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Gio 29 Ott 2015 08:59:36 CET


[Foto e Reportage audio] Osservazioni da Alternative Libertaire a Parigi, durante la 
manifestazione a favore della sinistra curdo e turco, mira dalla repressione del regime di 
Erdogan. ---- Il 16, 17 e 18 ottobre, AL partecipato a tre giorni di solidarietà con la 
Kurdistan sotto lo stivale militare e sostegno per tutta la sinistra turca, presi di mira 
anche dalla repressione Erdogan. ---- Circa 3.000 persone hanno marciato a Parigi, in 
particolare a Strasburgo, 1000 a Marsiglia, a poche centinaia a Lorient, Grenoble, Orleans 
e in altre regioni della Francia. ---- A Parigi e Marsiglia, AL marciato nel polo 
libertario, dietro lo striscione "solidarietà Rojava anarchici". ---- Piazza della 
Repubblica a Parigi, diverse organizzazioni (PCF, NPA, AL, nonché le associazioni turche e 
Kabyle) hanno preso la parola al lato della HDP.

A Marsiglia, 17 ottobre 2015 Foto AL Marsiglia LIBERTARIO indirizzo alternativo

C'è terribile attacco di una settimana ad Ankara ha colpito il mondo con stupore, ha fatto 
più di cento morti, ma non sembra che lo scandalo politico che si sia esposto a sua misura 
equa.

Non si può dubitare che Erdogan, il suo governo e l'AKP sono gli sponsor o almeno complici 
di questo massacro

Mentre tutti sanno che il governo turco ha una feroce repressione contro la HDP e del suo 
partito sorella in Kurdistan, uccidendo o imprigionando i suoi attivisti a centinaia,

Mentre tutti sanno che con il pretesto della lotta contro il terrorismo e contro Daech, lo 
Stato turco vuole solo stroncare sul nascere qualsiasi opposizione politica, come quella 
presentata PKK e HPD.

Lo Stato turco cerca solo di minare le fondamenta della spinta democratica che si svolge 
in Turchia, e tutto per preservare il suo potere, e prevenire la Turchia a cambiare

Tuttavia, la porta HDP e precisamente rappresenta questa aspirazione popolare, mentre 
prendendo il partito della pace, e opporsi alla guerra civile Erdogan è in corso di 
fabbricazione.

Si tratta quindi non è solo un crimine contro l'HDP ei suoi amici
non solo un crimine contro i curdi,
è un crimine contro la pace
e contro i Turchi che lo desiderano.

È per questo che in Francia condanniamo l'indulgenza colpevole della nostra regola, che 
nei fatti occhi fattoria sulla strategia Guerra Civile Erdogan. Vigilanza nostri 
principali capi di Stato e Democratici è basso e il supporto per le forze democratiche e, 
in modo si è circondato con la frangia più reazionaria di governare la Turchia.

Per un anno, e grazie a lui, la coalizione scuro visto risorgere in Turchia: i 
nazionalisti, islamisti, nostalgia per l'Impero e il Califfato, negatori degli eredi 
genocidio 1915. Tutti questi sono i nemici delle minoranze nazionali, i nemici i diritti, 
i lavoratori, nemici della libertà delle donne.

Di fronte a questo blocco reazionario, l'unica speranza è la resistenza popolare.

Una resistenza che deve unire tutti coloro che vogliono cambiare la società,
sono turco, curdo, arabo e armeno,
sono sindacalisti, femministe, ecologisti e anarchici.

Questa resistenza, lei non ha visto che a Istanbul o Ankara

Vive con l'intifada nelle città del Kurdistan,
con i combattimenti e combattenti in montagna,
con la milizia e milizie che agiscono in Siria
con la costruzione di una nuova società in Rojava.

Questa resistenza popolare, che è lo spirito di Kobanê soffiare in esso.

E spaventa Erdogan,
si guada nel sangue, ma non sa dove va,
perderà la guerra
con le armi a parlare, ha scavato la sua tomba.

Gratis in diretta lungo Turchia
vivere liberi Kurdistan
Viva la rivoluzione!


Audio + Video:
http://www.alternativelibertaire.org/?Cette-resistance-populaire-c-est-l


More information about the A-infos-it mailing list