(it) France, Alternative Libertaire AL #248 - 8 marzo: lancio della Marcia Mondiale delle Donne (en, fr, pt) [traduzione automatica]

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Mar 24 Mar 2015 10:31:18 CET


Ogni cinque anni, la Marcia mondiale delle donne, una rete che ha gruppi in tutto il mondo 
in cui le donne si sentono interessati, organizzazione di eventi femministe di tutto il 
mondo. Funziona tutto l'anno per affrontare le cause della povertà e della violenza contro 
le donne. ---- Il lancio della Marcia Mondiale delle Donne (WMW) si è svolta l'8 marzo, 
Giornata internazionale (lotte) donne. Quest'anno, la carovana europea lascerà la Turchia 
e il Kurdistan e arriverà il 17 ottobre in Portogallo. 24 Aprile sarà caratterizzato da 24 
ore di solidarietà femminista per l'anniversario del disastro di Rana Plaza (crollo 
edificio in Bangladesh che ha ucciso più di 1000 lavoratori sfruttati e sottopagati) e 
femminista Agora avrà luogo 6 e 7 giugno a Nantes.

Saranno organizzate altre azioni femministe in molte città della Francia. Il 19 settembre, 
le donne del Mediterraneo si riuniranno a Marsiglia. Nel programma, cinque temi per 
illustrare le disuguaglianze e la violenza contro le donne:

Migrazione e immigrazione: le donne sono più numerose fra i migranti, si trovano ad 
affrontare le stesse difficoltà rispetto agli uomini di fronte alle mura dei paesi ricchi, 
e anche soffrire lo stupro e la prostituzione durante il viaggio. In Francia, sono spesso 
regolarizzate come mogli, come accompagnamento pazienti senza il proprio stato o non sono 
documentate.

Estrema destra e l'estremismo religioso: Le donne saudite non hanno diritti, le donne in 
Cile che non hanno il diritto all'aborto, incarcerazioni sotto il tessuto, gli attacchi 
contro i programmi scolastici la promozione della parità Lesbophobia il ... valori 
religiosi reazionari sono all'offensiva contro i diritti delle donne.

La violenza contro le donne: stupro, aggressione, le mutilazioni genitali, i matrimoni 
precoci, cosiddetti reati d'onore, insulti sessisti, molestie via, jus primae noctis ... 
Ogni momento della vita delle donne può essere il momento di incontro con il violenza 
patriarcale.

La sovranità alimentare e la giustizia climatica: Questo è i capitalisti che prendono le 
decisioni e le autorità economiche servire i loro interessi. Essi sono responsabili della 
distruzione delle colture alimentari, lavoratori agricoli e dei lavoratori in colture di 
esportazione, il saccheggio delle risorse naturali, l'alimentazione di un conflitto 
armato, i danni al clima i cui effetti catastrofici pastella paesi poveri. Più povertà, 
meno cibo, le guerre con i loro stupri guardiano, i disastri che riducono in tutte le 
situazioni di crisi le donne sono più colpite degli uomini.

Lavoro e autonomia finanziaria: Le donne sono le donne più disoccupate, occupano più posti 
di lavoro part-time, sono pagati di meno, hanno "carriere" discontinui, le pensioni più 
piccole. Spesso la coppia o la miseria condannati.

Ogni 8 marzo ogni 25 novembre, il risultato è lo stesso, le donne sono vittime di abusi e 
discriminazioni. Ovunque, per tutto il tempo ... E adesso?

Christine (AL-Sarthe Orne)

http://www.alternativelibertaire.org/?8-mars-lancement-de-la-marche


More information about the A-infos-it mailing list