(it) France, Alternative Libertaire AL #250 - Subversion convenzionale: Jack London "Martin Eden" (en, fr, pt) [traduzione automatica]

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Ven 19 Giu 2015 09:49:36 CEST


La storia di Martin Eden, scritto da Jack London e pubblicato nel 1909, è in gran parte 
autobiografico da Jack London è in gran parte traspone nel personaggio. Come lui, è dal 
proletariato, ha viaggiato attraverso il suo settore navale, ed è anche animato da una 
profonda curiosità per il mondo che lo circonda e la ragione delle cose. Questo lo ha 
portato a suonare e che porta ad un altro, la filosofia, l'arte e la politica (Jack London 
era un attivista socialista), e, naturalmente, la letteratura. ---- Martin Eden è un 
marinaio robusto, abituato a combattere e bere, così come la resistenza, dove è molto 
confortevole, un esperto di psicologia femminile e piuttosto bello. La sua vita va in 
frantumi da un evento che cambierà per sempre: si salva un cittadino che ha minacciato di 
essere stato picchiato da teppisti nei pressi di un porto. Quest'ultimo, grato, invitano a 
prendere una casa pasto per la sua famiglia, ed è l'incontro di due mondi che si scontrano 
testa. Proviene da un ambiente difficile e ci cade in un ambiente raffinato, colto, e 
nessuno alza la voce calma e dibattito su arte, politica, e dove la volgarità è assente. 
Ci rendiamo conto dalla lettura di questo romanzo che i confini tra le classi sono molto 
più forti allora e di oggi in termini di cultura del capitale, lingua e stile di vita.

Più di ogni altra cosa, è la figlia della famiglia, tre anni più anziana di lui, che 
causerà una scossa in lui. Cade profondamente innamorato e farà ogni sforzo per 
conquistare il suo cuore. È il loro rapporto che è oggetto di questo libro, una relazione.

Per paura del ridicolo e di sfida, ma soprattutto l'amore, sentimento nuovo per lui, 
Martin, trasportati e fortemente motivati a sedurre Ruth, si muoverà i muri. Abituati allo 
sforzo di condizione e tipo di lavoratore del suo operaio, che farà in modo di educare, 
arricchire il proprio vocabolario e Ruth aiuterà in questo apprendimento.

Quest'ultimo, da parte sua condizione borghese, non ha mai lavorato e fatto sapere nulla 
di cose pratiche della vita. E ', tuttavia, mostra avvenente e stordito uno giorno scopre 
che quello che provava per lui precedentemente pensato per essere di pietà, si trasforma 
in realtà essere l'amore.

Completamente goffo nella sua infanzia in questo nuovo universo codificato e pulito, 
Martin, Prodigy e appassionata, appassionato lettore, arricchisce la conoscenza, scopre 
questo territorio vergine per lui è quello della conoscenza e di riflessione 
disinteressata, e passa le sue giornate completamente inghiottito nella lettura. Ben 
presto egli è in grado di capire le conversazioni borghese e si chiese come avrebbe potuto 
vivere se modo principale nel suo operaio passato. Un giorno è la rivelazione: egli a sua 
volta diventare uno scrittore! Ma questa non è la strada che ha voluto la sua amica Ruth, 
che sperano di vederlo diventare un avvocato, sostenuta da suo padre.

L'interesse di questo libro è la realtà del discorso: la storia ruota attorno a un sacco 
di soldi, non l'idealismo fumoso perché Martin è costantemente in problemi finanziari. 
Sopravvivenza e dei salari del lavoro e fatica, il lavoro per guadagnare soldi, e quindi 
la libertà di scrivere, di imparare, a crescere, segna ogni pagina di questo grande 
romanzo della letteratura proletaria, è davvero un must.

François (Brest)

http://www.alternativelibertaire.org/?Les-classiques-de-la-subversion,6364


More information about the A-infos-it mailing list