(it) France, Alternative Libertaire AL #250 - Russia / Ucraina: Solidarietà Internazionale per Alexandr Koltchenko (en, fr, pt) [traduzione automatica]

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Mer 17 Giu 2015 13:17:47 CEST


Il 9 aprile, i giudici di Mosca hanno deciso di prorogare fino al 16 maggio la detenzione 
di Alexandr Koltchenko, postino e conosciuto come anarchico, antifascista, ambientalista, 
ma anche ucraino sindacato studentesco. ---- Il 16 maggio sarà un anno per il giorno 
qu'Alexandr è detenuta dal FSB (ex KGB), vale a dire i servizi segreti russi. E 'stato 
arrestato a Simferopol in Crimea, perché il suo ricorso contro il sequestro della Russia 
in Crimea irritò le autorità russe. Attualmente è detenuto nel carcere di Lefortovo. ---- 
Spese deliranti ---- All'udienza del 9 aprile, i giudici russi mantenuto le loro accuse 
deliranti di coinvolgimento in azioni terroristiche contro Crimea locale Russia Unita, il 
partito di Putin e contro edifici governativi e altri, come la statua di Lenin a 
Simferopol a nome dell'organizzazione di estrema destra ucraino Pravy Sektor (settore 
destro). Non mancano l'immaginazione, il governo russo, che mette in scena questa parodia 
della giustizia accusa il presunto gruppo terrorista il cui Alexandr essere una grande 
ispirazione e attivista, pianificato attacchi contro varie infrastrutture (linee 
ferroviarie ponte elettrico).

Le autorità russe accusano Alexandr tra gli altri, di aver collaborato con il regista 
ucraino Oleg Sentsov per realizzare i suoi presunti crimini destinati a destabilizzare le 
nuove autorità della Crimea in modo che la Repubblica di Crimea lascia la Federazione russa.

Queste false accuse infamanti, e sotto la logorrhée complotiste Alexandr confuta il blocco 
corso vuole essere parte di un partito anti-russo sotterraneo in Crimea. «Non è un 
terrorista e io non sono la madre di un terrorista", ha detto la madre che l'udito 
Koltchenko di Larissa Alexandr.

Che cosa si intende, infatti, il suo impegno politico come la sua opposizione alla 
costruzione di un nuovo terminal per il trasporto, sul Mar Nero, la sua partecipazione a 
manifestazioni anti-nazista, lotta contro il crescente costo dell'istruzione denunciato da 
il suo studente o il suo sostegno per gli scioperi sindacali dei lavoratori.

Counsel e il sostegno di Alexandr ricordato che è e pretende cittadino ucraino per 
evidenziare la natura arbitraria del suo arresto e la detenzione.

Così nel mese di febbraio il servizio di migrazione Nazionale dell'Ucraina ha confermato 
la sua cittadinanza ucraina e 27 marzo ha presentato una denuncia per sequestro di 
cittadino ucraino Koltchenko.

Denuncia alla CEDU

E 'stato lo stesso per Oleg Sentsov. Ma questo non deve nascondere il fatto che le 
autorità ukraniennes non fanno nulla per ottenere la sua liberazione. Infine l'avvocato 
Alexandr Svetlana Sidorkina, ha detto che il suo cliente ha inviato una denuncia alla 
Corte europea dei diritti dell'uomo contro la cessione forzata che è stato fatto a lui di 
cittadinanza russa.

Durante l'udienza, Alexandr non si è lamentato. Rimase laconica. Ha fatto riferimento alle 
sue letture in carcere. Si rammarica che le sue relazioni con la Russia hanno iniziato con 
la prigione. Nella sua lettera, parla di Lev Tolstoj e ha detto che, se fosse vissuto 
oggi, sarebbe stato trattenuto ai sensi dell'articolo 280.1 del codice penale per "le 
chiamate pubbliche all'azione di violare l'integrità territoriale della Federazione Russa " .

All'inizio di aprile si è tenuta una settimana di azione internazionale per la liberazione 
di Alexandr Koltchenko con manifestazioni a Kiev, Minsk, Berlino, Brema, in Tunisia, a 
Biarritz, Parigi, Strasburgo e Marsiglia prima che le rappresentazioni russi ma anche 
ukrainennes per esigono la sua liberazione.

I giudici annunceranno entro il 16 di maggio (presumibilmente inizio maggio) la data del 
processo di Alexandr che potrebbe essere tenuto durante l'estate ...

1 maggio può e deve essere un punto culminante per pubblicizzare i lavoratori, i 
lavoratori e le loro organizzazioni in materia a livello internazionale.

Dobbiamo quindi intensificare la mobilitazione per Alexandr, ma anche ampliare i 
progressisti che lottano contro la tirannia in Russia senza dimenticare coloro che sono 
vittime della arbitrarietà del nuovo potere ucraino in un contesto di guerra e cessate -Il 
fuoco precari nel Donbass.

Laurent Esquerre (AL Paris-nord-est)

http://www.alternativelibertaire.org/?Russie-Ukraine-Solidarite


More information about the A-infos-it mailing list