(it) France, Alternative Libertaire AL - Contro la riforma del collegio - Per l'istruzione emancipazione (en, fr, pt) [traduzione automatica]

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Lun 15 Giu 2015 15:31:14 CEST


Questo Giovedi 11 giugno un nuovo sciopero è chiamato in materia di istruzione, dopo il 19 
maggio. In diversi reparti, la rabbia è birra e lo sciopero risolta. Senza offesa per i 
reazionari e fascisti di tutti i colori: è per la scuola di uguaglianza, dalla scuola 
materna all'università, siamo per la strada! ---- Il governo contro la riforma-college 
oggi catalizza la sfida personale. Essa è direttamente collegata a tutti i colpi al 
servizio di istruzione pubblica da oltre dieci anni. Ciò che sta emergendo? Una scuola di 
disuguaglianza per gli studenti di portare a tallone per il personale. ---- Il ministero 
sostiene di difendere il singolo collegio. Ma gettando al pascolo una serie di lezioni per 
dirigenti scolastici, senza creare ulteriori mezzi, molto ben noto che le scelte che 
verranno fatte saranno quelle che riproducono l'ordine sociale. Sì, ci sarà - ancora di 
più - una scuola a due velocità: sempre meno per i poveri, per i ricchi sempre.

Nella creazione de gerarchie intermedie di fatto, con gli insegnanti responsabili della 
decisione per gli altri in stretto collegamento con i dirigenti scolastici, il cons 
riforma accentua il controllo gerarchico. A questo si aggiunge una serie di compiti che 
sarà ancora 'piu' e si ottiene un ulteriore peggioramento delle nostre condizioni di lavoro.

Fachos fuori delle nostre lotte!

E 'per queste ragioni che siamo in sciopero e nelle strade. Non per chi agita fascisti! 
Marine Le Pen, la destra e una serie di gruppi di estrema destra cercare di cavalcare la 
rabbia dei lavoratori. Che cosa propongono? Fare peggio del governo! Elitist, egualitaria, 
il loro progetto è quello di una segregazione scolastica, al servizio clienti con la loro 
proposta di "scuola professionale".

Al contrario esatto lottiamo per l'emancipazione e di auto-gestione della scuola, i 
lavoratori di istruzione che sono nel campo del popolo.

Lotta di più per guadagnare di più

Il governo insultare scioperanti quando pubblica i suoi decreti contro la riforma, il 
giorno dopo lo sciopero del 19 maggio, e il 50% di scioperanti. Non è in sale tranquillo 
ministero che svolge il nostro futuro: è nelle nostre assemblee generali colpiscono ai 
nostri eventi nelle nostre azioni!

Dobbiamo colpire di nuovo, facciamo questo 11 giugno

La chiamata sciopero del 1 ° grado (CGT, FO, SUD) in grado di supportare l'equilibrio di 
potere nel 2 ° grado, abbiamo tutto l'interesse a convergere resistenza. In 93 giorni lo 
sciopero si moltiplicano da richiedere risorse aggiuntive. Il clima è favorevole alla 
continuazione dello sciopero. Tutto è possibile se ci è dato i mezzi. Blocco tali esami: e 
perché no? Se il reparto non ascolta è che ci mostri più!

http://www.alternativelibertaire.org/?Pour-une-education-emancipatrice


More information about the A-infos-it mailing list