(it) France, Coordinazione Di Gruppi Anarchici Regione parigina - Contro il fascismo, una soluzione: la resistenza popolare! Rivoluzione sociale e libertaria! (en, fr, pt) [traduzione automatica]

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Sab 13 Giu 2015 16:38:48 CEST


Ci sono due anni quasi al giorno, Clemente Meric, libertario, compagno antifascista e 
sindacalista, è morto per mano di un paio di teppisti di organizzazione fascista Terza 
Via. Come una provocazione, i suoi assassini sono stati rilasciati poco più di un anno 
dopo la sua morte, con il pretesto che non rappresentano un pericolo per la società 
sufficiente. ---- Il fascismo non un pericolo? ---- Quando i compagni vengono uccisi come 
Clemente ... Nessun pericolo! ---- Quando gli altri sono stati accoltellati o picchiati 
per il rilascio di un concerto a Lione ... Non come una minaccia? ---- Quando a Calais, 
ragazze delle scuole superiori vengono picchiati fino a l'uscita del loro stabilimento per 
il loro impegno al migrante che squat sono stati bruciati e attivisti hanno inseguito e 
minacciato pericolo ... Non!

Quando si tira la pistola su un concerto di beneficenza per i migranti irregolari a 
Clermont o volantini che distribuiscono a Lione ... Nessun pericolo   !

Quando la violenza omofoba, lesbophobic, transfobia esplodono in seguito alle proteste 
contro il matrimonio per tou-te-s ... nessun pericolo!

Quando aggressione velate donne sono sempre più frequenti ... Nessun pericolo!

Quando l'islamofobia e l'antisemitismo è cresciuto e minacciano ogni giorno di più tutti 
coloro e tutti coloro che non si adattano al profilo dettato dalla ideologia nazionale ... 
Nessun pericolo!

Difficile negare che il fascismo come movimento politico organizzato per condurre una 
politica di terrore sul terreno della strada è una realtà sempre più ogni giorno per molti 
di noi attivisti, donne, trans, le minoranze nazionali e delle minoranze sessuali, 
soprattutto dall'inizio della crisi. Se non progettiamo il carcere come una soluzione, 
mentre la libertà fascista è dunque un pericolo contro il quale dobbiamo organizzarci.

La repubblica non ci protegge dal fascismo!

Non ci importa se il FN è un partito repubblicano o meno, o se la facciata rifatta UMP 
usando quel nome. Non abbiamo alcun rispetto per il sistema che stanno cercando di 
venderci come la soluzione contro il fascismo. La repubblica, a destra ea sinistra, si 
tratta di un lungo periodo di tempo già persegue politiche razziste, la sua polizia uccide 
ed è coperto da sua giustizia (come per gli assassini di Zyed e Bouna il mese scorso), il 
suo intero modello trasuda la disuguaglianza legittimo e organizza. Sono stati rilevati i 
collegamenti tra la polizia ei gruppi fascisti repubblicani. Per molti anni, gli stati che 
pretendono di essere democratico reprimere le nostre lotte, in fuga dai combattimenti e il 
suicidio della libertà più determinati, come il nostro compagno Bar iS Ataman ora c'è un anno.

Se stiamo combattendo il fascismo, è perché sotto la sua maschera anti-sistema, è solo 
l'estremo rimedio di conservare i privilegi privilegi dominanti razzisti, sessisti, 
privilegi di classe. Indicando minoranze sessuali o nazionali, come l'assassinio di Brahim 
Bourram, il fascismo divide gli oppressi e lontano dalla condizione della loro 
liberazione: la loro alleanza contro i loro nemici comuni, stati e borghesie.

Non scegliere tra la peste e il colera!

Dal gennaio di atti di terrorismo effettuata da fascisti religiosi, ci chiama a metterci 
dietro la repubblica e il patriottismo. Ma per noi, l'unità, l'odio per l'altro, la 
sorveglianza capillare, il divieto di manifestazioni per qualsiasi persona sospettata o 
condannata non ci fa sognare! Contro il fascismo, sia nazionalista o religiosa, possiamo 
contare solo su noi stessi:

Organizziamo agire direttamente!
Popolo auto-difesa! risposta sociale!

http://www.c-g-a.org/region-parisienne/tract/1658/10062015-contre-le-fascisme-une-seule-solution-resistance-populaire-rev


More information about the A-infos-it mailing list