(it) France, Alternative Libertaire AL #250 - A destra: Licenziamento in seguito ad un incidente sul lavoro (en, fr, pt)[traduzione automatica]

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Lun 8 Giu 2015 14:59:58 CEST


Frédéric[1] è stato assunto nel 2009 come un lavoratore agricolo in una azienda agricola 
che produce anatra. Tra gli altri compiti che doveva svolgere l'alimentazione forzata di 
anatre. Per questo ha dovuto tirare la forza del braccio, quotidiano gaveuse il 
"Installato su ruote", che pesa 800 kg. Questo è durato fino al 6 aprile 2010, quando è 
stato vittima di un infortunio sul lavoro che causano un danno alla colonna vertebrale. Si 
trova in congedo per malattia fino al 30 aprile 2011. Nel corso della visita di recupero è 
inadatto al dovere e il MDPH (sede del disabile) dichiara il lavoratore disabile. Frédéric 
è stato licenziato per non riclassificare. Dopo questo incidente, il datore di lavoro ha 
cambiato il suo gaveuse con una nuova attrezzata con un motore e quindi non richiede di 
essere tirato per la forza delle armi da parte del lavoratore agricolo incaricato di 
alimentazione.

Durante il suo licenziamento Frédéric chiede al suo datore di lavoro - in quanto è proprio 
come è stato licenziato a seguito di una incapacità a seguito di infortunio sul lavoro - 
di beneficiare del raddoppio del TFR e il pagamento di un indennizzo sostitutiva del 
preavviso, compenso che più deve essere raddoppiata, da Frédéric è riconosciuto lavoratore 
disabile. Il contadino datore di lavoro, anche se la sua responsabilità è chiaramente 
coinvolto nell'incidente e le conseguenze subite dal dipendente rifiuta di pagare. Il 
lavoratore è tenuto a presentare una domanda al tribunale del lavoro per far rispettare i 
propri diritti.

Nel corso dell'udienza, il datore di lavoro ha notato che ha proposto un riclassifica al 
lavoratore, la riclassificazione dei dipendenti sanno che non possono permettersi e che 
quindi rifiutato. Senza imbarazzo, il datore di lavoro dice che questo rifiuto 
riclassificazione era abusivo e quindi non ha dovuto pagare! Tuttavia, il tribunale ha 
osservato che la medicina del lavoro non si è pronunciata sulla compatibilità della 
stazione proposta con le proprie raccomandazioni - non in piedi prolungata e senza 
rotazione del tronco. Come contro il Consiglio rileva che le spiegazioni del dipendente 
mostrano che la voce "potrebbe essere in contrasto con le raccomandazioni della medicina 
del lavoro." E che quindi il rifiuto della riclassificazione della posizione da parte del 
lavoratore "non è abusiva e che quindi sarà giusto" per le richieste del lavoratore.

Oggi molti lavoratori sono vittime di incidenti che si verificano lavoro prevedibile 
perché i datori di lavoro si rifiutano di fare risparmi, far rispettare gli standard di 
sicurezza. Tutto sfidato il codice del lavoro da parte del governo Valls, tutti gli 
ostacoli messi in atto la riforma dei tribunali del lavoro ai mezzi di ricorso per i 
lavoratori dipendenti, anche avranno l'effetto pratico di rendimenti di sicurezza 
posteriori. Se queste "riforme" vanno morire sul lavoro sarà una realtà chiamata per un 
grande futuro.

[1] I nomi e luoghi che potrebbero identificare il lavoratore interessato è cambiato.

http://www.alternativelibertaire.org/?Droits-devant-Licenciement-suite-a


More information about the A-infos-it mailing list