(it) France, Alternative Libertaire AL #246 - Urbana file: Gentrification come resistere? (en, fr, pt) [traduzione automatica]

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Mar 17 Feb 2015 15:34:20 CET


Il movimento retrocessione della classe operaia alle periferie delle grandi città sembra a 
volte essere un movimento inesorabile. Tuttavia, è possibile rallentare.----Gentrification 
- il gentrified - mento dei quartieri attraverso la trasformazione di abitazioni e urbano 
- è un processo locale che risulta riconfigurazioni del sistema capitalista a diversi 
livelli: trasformazione sociale di posti di lavoro nelle grandi città, in collegamento con 
la nuova divisione internazionale del lavoro, il funzionamento del mercato immobiliare 
come una sfida crescente per assorbire surplus di capitale, ma anche le politiche 
economiche neoliberiste, deregolamentazione del [mercato immobiliare 1], e l'abbellimento 
politico soprattutto locale delle aree urbane a scapito di usi popolari della città.

Se tutti questi fattori sono presenti e potente in una città o zona, non è facile per 
resistere a questo processo, in particolare nel contesto di disgregazione della coscienza 
di classe del-es dominato. Tuttavia, si può considerare alcune tracce, su due livelli.

Nel breve periodo, all'interno del sistema politico ed economico attuale, le azioni 
possono essere adottate per fermare la gentrification. Alcuni esempi sono le lotte contro 
gli sfratti contro i progetti di sviluppo immobiliare che aumentare i prezzi, ma anche 
l'occupazione di alloggi sfitti.

Queste lotte hanno tutto l'interesse a coordinare a livello di agglomerato o addirittura 
in tutto il paese o internazionale. Negli Stati Uniti e la coalizione è diritto alla città 
, che richiede un controllo degli affitti, la requisizione degli alloggi vuoti e la 
creazione di alloggi sociali.

Solidarietà e politicizzazione

Sempre a livello locale, è possibile affrontare le politiche di pianificazione che 
promuovono la diversità sociale, l'abbellimento della città, o la creazione di nuove 
strutture culturali, come il loro vero obiettivo è gentrification. Anche quando 
sottolineano la creazione di alloggi sociali, si deve combattere per impedire la loro 
creazione in stretto beneficio della classe media (PLS) e hanno alloggi sociali reali 
(PLUS e PLAI) la quantità.

Queste politiche vanno oltre la semplice domanda di abitazioni e comportano una lotta per 
mantenere l'appropriazione popolare dei quartieri che coprono. A questo proposito, squat 
offrendo attività che promuovono la solidarietà e la politicizzazione, come CREA a Tolosa 
il Dilengo per Ivrysur- Senna o una volta le Cantine Pirenei a Parigi 20 ° è stato espulso 
la scorsa estate [ 2 ], sono un appoggio determinante per la continuazione di questo 
popolare proprietà dei locali.

Tuttavia, lotte centrate sul corpo sono al centro di resistenza alla gentrification, ma 
non sono sufficienti a mantenere questa proprietà popolare e sviluppare pratiche di 
solidarietà, queste lotte devono essere accompagnati da un lavoro di politicizzazione e di 
sviluppo coscienza di classe. Ciò implica anche attivisti a mettere in discussione la loro 
posizione sociale in questi settori (sia in termini di classe e 'corsa' in quanto tale) 
non riprodurre, nella lotta, il dominio è già coinvolti in gentrification.

Politicizzazione è sia un mezzo e un fine della lotta contro la gentrification nella vita 
quotidiana. Per inquadrare affitti e lotta contro progetti urbani per cancellare la città 
popolare non sarà sufficiente, e gli attivisti sono a volte loro malgrado, le avanguardie 
della gentrification dei quartieri.

La lotta a lungo termine contro la gentrificazione dovrebbe essere l'occasione per sfidare 
il capitalismo e lo Stato, rendendo il legame con le lotte per l'emancipazione: si è di 
portare i principi politici più ampi, come la socializzazione e autogestione degli 
alloggi, o auto-gestione collettiva della città (o "diritto alla città") a lui dalla 
logica di accumulazione del capitale.

Anne Clerval (geografo)

[ 1 ] Nonostante un recente tentativo, insufficiente e contestata in Francia per la nuova 
regolamentazione del diritto Alur, nota legge Duflot

[ 2 ] Leggi "La mensa non è morto," in alternativa libertaria settembre 2014

http://www.alternativelibertaire.org/?La-gentrification-comment-y


More information about the A-infos-it mailing list