(it) France, Coordination des Groupes Anarchistes - A St. Denis come altrove: persona per la strada! Evento Sabato 13 dicembre (en, fr, pt) [traduzione automatica]

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Mer 17 Dic 2014 18:18:34 CET


Housing Undocumented lotte sociali ---- Zona di Parigi ---- Di fronte affitti alti e di 
fronte alla minaccia di espulsione noi resistiamo e manifestiamo tutti insieme! ---- A St. 
Denis come altrove: una persona per la strada! ---- Insieme siamo più forti! ---- Mentre 
la pausa invernale, evitando lo sfratto degli inquilini (ma non squat), iniziata il 1 ° 
novembre, gli sfratti sono aumentati per tutto il mese di ottobre. ---- La Seine-St-Denis 
è diventato il laboratorio crisi degli alloggi, di ristrutturazione e di sgomberi 
sistematici e violenti urbani. ---- Ma come pagare l'affitto (aumento del 35% dal 2000), 
quando si è insicuri o disoccupati da persona onesta? ---- Come fornire garanzie di 
alloggio quando si è privi di documenti? ---- Come vivere quando la nostra casa crolla o 
può bruciare per niente? ---- Come lavorare a scuola quando dormiamo la notte in un bidone 
della spazzatura locale?

Come mantenere la testa quando la minaccia di espulsione piatto?
Come rimanere in buona salute quando il tetto è soltanto carcere?
Come tenere in caldo quando il 115 è in bancarotta e non ha alcuna proposta?
Come trovare soluzioni anche quando gli assistenti sociali della città sono in corso di 
diritto di recesso a causa della pressione gerarchica e la mancanza di risorse?
Come può lasciare che i bambini della scuola dormire fuori la notte?
Quello è un inquilino, squatter, Yeoman: di fronte al più forte, non rimangono isolati. 
Non stiamo Tou-te-s nella stessa barca! Se lo Stato, i proprietari terrieri, banche e 
municipi, l'alloggio è il potere, il denaro e il profitto, per noi, il maggior numero, che 
fa rima con confusione e miseria.

St-Denis: 'ho avuto abbastanza di abitazioni povertà
Centinaia di persone sono per le strade, migliaia di fronte sfratto, migliaia vivono 
ancora in alloggi insalubri e pericoloso.
Non dobbiamo fare l'unione fa la forza. Occupare gli edifici, abitazioni, è quello di 
lottare per tutti, bloccando l'aumento degli affitti, che impediscono abitazioni rimangono 
vuoti che mantenere gli affitti costosi.
I progetti ei lavori si moltiplicano per trasformare la città. La ristrutturazione è fatto 
con la corsa degli sfratti senza custodia nella maggior parte dei casi. E 'quindi solo uno 
strumento per organizzare la caccia per i poveri.
Non dobbiamo dividere: malsana è diventata una scusa per mettere le persone in strada.

Non ho figli per la strada!

L'insicurezza e affitti alti stanno mettendo sempre più famiglie in strada, dormendo in 
scatole, auto, cantine ... In St. Denis molte scuole sono coinvolti: famiglie i cui figli 
sono a scuola è combattere con il Centro sociale autonomo per l'alloggiamento attieke. A 
Lione, 9 scuole sono occupate dal 20 novembre per il trasferimento delle famiglie di 
strada i cui figli sono a scuola.

Solo la lotta paga: ospita lì, la lotta è la volontà!
A St-Denis:

attivisti e persone senza fissa dimora hanno l' ex fondo di assicurazione sanitaria 
primaria requisito (31 BLD Sembat) e creare un centro sociale autogestito. 30 persone 
trasferite!
gli abitanti del hotel dalla Stella d'Oro, rue Ernest Renan, stanno combattendo contro la 
loro espulsione annunciato dal Soreqa (società mista che acquisti dopo edifici insalubri 
di sfrattare gli abitanti), che ha acquistato l'hotel in ex proprietario di demolirla.
espulso gli abitanti, compresi bambini dozzina di scuola, in un edificio di 4 rue 
Bonnevide (Francia Habitation chiesto sfratto senza ritardo). Siamo ancora in attesa che 
la città prende i suoi impegni.

studenti della scuola per genitori Jules Vallès - ancora centro ricreativo - terra di 
Soreqa occupati di installare un centro e denunciare la mancanza di insegnanti in 
Seine-Saint-Denis.

Espulsioni affitti, squat, campi rom, a caccia di servizi privi di documenti da lacune 
sono diverse facce della stessa insicurezza: rompere l'isolamento e le divisioni per la 
solidarietà diretta tra tutti!

Chiediamo:

Requisire l'alloggiamento vuoto, affitti più bassi e la massiccia costruzione di alloggi 
sociali in realtà (PLAI: Prestiti noleggio Aiutato Integration)
alloggio decente per tou-te-s un impegno da parte della sala immediato trasferimento agli 
scolari e alle loro famiglie che si trovano in strada la regolarizzazione di tutti senza 
documenti fermare gli sfratti senza custodia (per qualsiasi tipo di proprietà), chiusure 
di posti alloggio, talee e fluidi (acqua, luce, gas).

Evento
sabato 13 dicembre alle 14
metro porte de paris (saint denis)
assemblea generale per l'edilizia abitativa a fine manifestazione

Alla chiamata di attieke Centro Sociale, il Collettivo degli abitanti del Golden Star, il 
Collettivo di 4 rue Bonnevide, il centro sociale "fucilieri" (La Courneuve), la voce di 
Roma e CGA -RP

http://www.c-g-a.org/content/st-denis-comme-ailleurs-personne-la-rue-manifestation-samedi-13-decembre


More information about the A-infos-it mailing list