(it) Pordenone: Monumento partigiano

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Dom 1 Maggio 2011 13:14:14 CEST


Monumento partigiano
COMUNICATO STAMPA SULL’INAUGURAZIONE MONUMENTO
In riferimento all’inaugurazione del monumento alla memoria dei
partigiani che si terrà sabato 30 aprile presso l’ex Caserma Martelli,
dove vennero fucilati dai nazifascisti e che ogni anno dal 2005
ricordiamo nella giornata del 25 aprile, ribadiamo quanto segue:
-       apprezziamo la volontà ed il gesto che l’ANPI e il Comune
hanno compiuto nel luogo della memoria
-       l’adesione e la partecipazione all’inaugurazione da parte
nostra è stata da subito scontata ed accolta con entusiasmo
E’ però con inquietudine e rabbia che abbiamo appreso successivamente
la presenza, a tutt’oggi non smentita, del presidente della Provincia
Ciriani noto alle cronache come promotore già nel 2001 della
provocatoria deposizione della corona a “tutti i caduti” in P.le
Ellero, gesto di infamia nei confronti dei partigiani morti e della
resistenza tutta e che abbiamo con determinazione sventato dopo anni
di mobilitazioni; sempre Ciriani è oltre modo conosciuto per tentare
in modo ufficiale durante le celebrazioni del 25 aprile di travisare
sul piano politico il senso che la lotta di liberazione dal
nazifascismo ha nella storia del paese col fine di riaccreditare gli
aguzzini e i carnefici come ugualmente “patrioti” di cui onorare la
memoria, motivo che ci spinge ogni anno a contestarlo pubblicamente.

E’ quindi con profondo dispiacere che annunciamo che la nostra
partecipazione a questa inaugurazione verrà meno in virtù di questa
riconfermata ignobile presenza anche se responsabilmente ci asterremo
da qualsiasi atto di protesta per rispetto del luogo, oggi concesso in
gestione all’ANPI e all’importanza che questa giornata ha per la
stessa associazione di Partigiani. Non di meno restiamo allibiti che
dei sinceri antifascisti debbano venire esclusi in una giornata come
questa mentre un revisionista a tutto campo possa partecipare e
persino ciarlare solo in virtù di uno scranno da presidente. Per noi
però l’antifascismo non funziona a targhe alterne e dignità e coerenza
sono valori fondativi.

Iniziativa Libertaria


More information about the A-infos-it mailing list