(it) Torino. Cronaca del presidio No Tav in strada della Pronda. Foto

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Gio 4 Mar 2010 23:13:09 CET


Torino 2 marzo 2010. Il tam tam No Tav ha segnalato sin dalle 7 del
mattino che stavano piazzando una trivella in strada della Pronda, in
fondo a via Monginevro, pochi metri prima del confine con Grugliasco.
Qui qualche foto:
http://piemonte.indymedia.org/article/7811
La trivella è ben indietro in un prato, uno dei pochi rimasti,
completamente cintato e invaso dal consueto nugolo di polizia e
carabinieri accompagnati da Digos armati di macchina foto e telecamere.
Scarso il passaggio di persone, nonostante intorno la zona sia densamente
popolata.
Sin dalla mattinata è stato piazzato un gazebo con bandiere e striscioni
nel piazzale di fronte alla trivella.
Per l’intera giornata vengono fatti giri informativi con l’auto con le
trombe, distribuiti volantini nelle case e nelle scuole vicine. Qualcuno
prepara uno striscione nuovo e cartelli No Tav che vengono appesi alla
recinzione. A metà giornata passano i ragazzi della vicina facoltà di
agraria di Grugliasco.
Intorno alle 20,30 parte una lunga assemblea popolare. Ci sono una
cinquantina di persone, compresi una decina di abitanti delle case che
timidamente si avvicinano. Vogliono sapere, capire cosa sta succedendo,
perché, nonostante da molto tempo la loro zona sia uno degli snodi più
importanti del progetto Tav a Torino, ne sanno poco o nulla. Da queste
parti la lotta per l’opposizione al Tav è ancora tutta in salita.
La presenza della trivella rappresenta comunque un’occasione di
informazione e coinvolgimento diretto. Per ora solo di pochi ma domani,
chi sa?

Questa sera – mercoledì 3 marzo ore 21
Assemblea Popolare
La resistenza alle trivelle e alla militarizzazione dopo due mesi di lotta
– percorsi e prospettive
Appuntamento alla sala di corso Ferrucci 65a, Torino
promuove la rete “Torino e cintura: sarà dura. No Tav. No trivelle”

per info e contatti:
338 6594361
notav_autogestione a yahoo.it


More information about the A-infos-it mailing list