(it) Unicobas: programma convegno nazionale stop razzismo

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Gio 14 Maggio 2009 23:23:40 CEST


DA UNICOBAS: PROGRAMMA CONVEGNO NAZIONALE STOP RAZZISMO
 Invito al Convegno nazionale
Solidariet¨¤, cura e accoglienza per tutti
contro ogni razzismo
Roma 13-14 giugno 2009
Teatro dei Saffi ¨C Via dei Sabelli, 119 ¨C Roma
promosso dal Coordinamento StopRazzismo
Il Coordinamento StopRazzismo nasce sulla base della manifestazione
nazionale antirazzista del 4 ottobre a Roma che ha visto ventimila
persone in piazza e che nella sua piattaforma, tra gli altri punti,
conteneva la lotta contro ogni forma di razzismo e il ritiro immediato
del ¡°pacchetto sicurezza¡±.
Riteniamo importante sviluppare con determinazione e chiarezza
un¡¯iniziativa unitaria sia contro il razzismo che proviene dalle leggi
e dai decreti dello Stato e dei diversi governi di centrodestra e
centrosinistra - succedutisi in questi anni - e sia contro il razzismo
che sgorga dalla societ¨¤ in qualsiasi forma e in qualunque luogo si
esprima. In Italia di razzismo si muore, nei mari e nelle strade,
nelle questure e nei centri di detenzione. Con le tante norme razziste
odiose, violente e liberticide e con i tanti episodi di razzismo
quotidiano viene costantemente colpita la vita e la dignit¨¤ umana di
tantissime persone, anzitutto di donne, uomini e bambini immigrati.
L¡¯impegno antirazzista ¨¨ sempre pi¨´ urgente, cos¨¬ come ¨¨ decisivo
unire le forze e coordinarle, pur partendo da presupposti differenti.
Abbiamo scelto di dare continuit¨¤ all¡¯esperienza unitaria del 4
ottobre convinti che ci sia bisogno di un percorso di lunga lena per
suscitare una coscienza e un impegno antirazzista diffuso che parta
dall¡¯affermare il valore universale della comune umanit¨¤. Stiamo
cercando con la costruzione del Coordinamento StopRazzismo di
costituire un¡¯aggregazione di forze, organizzazioni sindacali,
partiti, associazioni e singole persone che sia in grado di
rappresentare un antirazzismo coerente, indipendente e radicale.
Attualmente il Coordinamento vede, tra gli altri, la partecipazione
dell¡¯Associazione antirazzista e interetnica ¡®3 febbraio¡¯, Socialismo
Rivoluzionario, Unicobas, Partito Umanista, Socialismo Libertario,
Partito di Alternativa Comunista e Partito dei Comunisti Italiani.
Per questa prospettiva siamo molto interessati a costruire momenti di
approfondimento dei contenuti e della pratica antirazzista e momenti
di dialogo e di confronto con le tante realt¨¤ e associazioni della
solidariet¨¤ e dell¡¯antirazzismo, con le comunit¨¤ immigrate, il mondo
del volontariato, i collettivi e i comitati antirazzisti.
In questo senso va la decisione di promuovere un Convengo nazionale
che vi proponiamo di condividere e di costruire assieme, non solo di
parteciparvi. Come un¡¯occasione di analisi, di approfondimento e, se
possibile - come ci auguriamo - di orientamento unitario dell¡¯impegno
antirazzista su alcuni contenuti e tematiche che pensiamo siano oggi
fondamentali.
Il Convegno nazionale ha come titolo ¡°Solidariet¨¤, cura e accoglienza
per tutti contro ogni razzismo¡± e si terr¨¤ il 13 e 14 giugno a Roma.
Vogliamo realizzarlo con una modalit¨¤ che pensiamo possa essere utile
per tutti concependolo (valutando comunque ulteriori proposte che si
possono concretizzare) con quattro workshop tematici su sanit¨¤,
scuola, difesa legale, media/informazione su cui sviluppare un
confronto ampio e approfondito con il chiaro obiettivo di giungere a
delle sintesi e a delle indicazioni comuni di attivit¨¤ solidale e
antirazzista. Per preparare al meglio il lavoro da svolgere, ogni
workshop ha un coordinatore a cui fare riferimento e a cui, tutti
coloro che sono interessati, possono indirizzare i contributi scritti
(max 4000 battute) sul rispettivo tema, contributi che poi saranno
messi a disposizione di tutti i partecipanti al Convegno.
¡ñ Temi dei workshop gi¨¤ previsti:
1. Non siamo spie, curiamo senza confini
Di fronte alle norme razziste previste nel ¡°pacchetto sicurezza¡±
contro gli immigrati che si rivolgono alle strutture sanitarie c¡¯¨¨
bisogno di affermare la libert¨¤ e il diritto alla cura per tutti senza
discriminazioni e intimidazioni come giustamente stanno rivendicando
associazioni di medici e paramedici.
Coordina: Io curo senza confini - per info e adesioni:
iocurosenzaconfini a libero.it
2. No alle misure razziste, per una scuola aperta a tutti: la
differenza come ricchezza.
L¡¯offensiva razzista del governo Berlusconi e del ministro Gelmini
coinvolge anche i bambini che vengono etichettati e divisi tra
¡°italiani¡± e ¡°immigrati¡± introducendo con le classi differenziate una
(in)cultura razzista a partire dall¡¯infanzia. Contro questa barbarie
uniamoci per affermare una scuola aperta a tutti e aperta ad un mondo
di tutti i colori.
Coordina: Stefano Lonzar  - info e adesioni: tel. 067027683
unicobas.rm a tiscali.it
3. Autodifesa contro leggi e decreti razzisti: diritti, dignit¨¤ e
libert¨¤ da difendere e da ampliare.
Una valanga di leggi, decreti e norme razziste, repressive e
oppressive si sta riversando contro gli immigrati, i senza fissa
dimora e contro coloro che sono ritenuti ¡°diversi¡±. C¡¯¨¨ bisogno di
difendersi e di coordinare la stessa difesa legale, e nel contempo di
ampliare e di affermare diritti, dignit¨¤ umana e libert¨¤ per tutti.
Coordina: Michele Giammario ¨C info e adesioni: a3fbologna a libero.it
4. Informazione stampa e tiv¨´. Mediamente razzisti.
Nel mondo dell¡¯informazione di Stato e privata domina un¡¯impronta
complessivamente razzista. Si esprime tramite la disinformazione e la
menzogna sistematica, ma anche tramite la scelta del linguaggio, delle
parole e delle immagini. Sono mediamente razzisti. Tuttavia c¡¯¨¨ un
arcipelago di esperienze di informazione e controinformazione che si
battono contro ogni razzismo e che ¨¨ possibile  oltre che urgente far
incontrare e coordinare.
Coordina: Marcello Tomassini ¨C info e adesioni: 3271690258
marcelloemilio a yahoo.it
5. Nero come il lavoro.
Esperienze di lavoratori stranieri dalle nuove frontiere dello
sfruttamento: edilizia senza sicurezza; il ritorno alla schiavit¨´
agricola; uso delle badanti senza permessi e senza riposi; limitazioni
e diktat contro la libert¨¤ di ricerca e la cooperazione scientifica¡­
La divisione razziale del lavoro e dei lavoratori come nuova cultura
del profitto.
La necessit¨¤ e il coraggio dell¡¯autorganizzazione.
Coordinano: Linda Federici e Stefano D¡¯Errico ¨C info e adesioni:
pdcilabaro a tiscali.it
¡ñ I workshop si riuniscono sabato 13 giugno. Possono cominciare la
mattina (dalle 11.30 alle 13.30) per continuare a riunirsi anche il
pomeriggio (dalle 16.30 alle 18.30). Ma ogni workshop pu¨° decidere di
utilizzare anche solo una parte della giornata. Ogni gruppo di
occuper¨¤ di sintetizzare il proprio lavoro con un rapporto informativo
che sar¨¤ presentato nell¡¯assemblea generale del giorno successivo di
domenica 14 giugno.
¡ñ Il Convegno si chiude con un¡¯assemblea pubblica di domenica 14
giugno (dalle ore 10.30 alle 13.30) ed ha come tema: Accoglienza per
tutti contro il pacchetto sicurezza.
L¡¯assemblea inizier¨¤ con brevi comunicazioni dei gruppi di lavoro
(max. 15 min. ciascuna). Prosegue con un intervento d¡¯apertura a cura
del Coordinamento StopRazzismo per offrire un quadro d¡¯assieme della
lotta e dell¡¯impegno antirazzista, a seguire un contributo per aprire
la riflessione sull¡¯esigenza della difesa e dell¡¯organizzazione
sindacale degli immigrati, quindi il dibattito pubblico e infine un
intervento di chiusura a cura del Coordinamento StopRazzismo.
¡ñ Durante tutto il convegno le associazioni, le comunit¨¤, i comitati
antirazzisti, i gruppi e i singoli che ne faranno richiesta potranno
avere un proprio spazio espositivo per far conoscere e proporre il
proprio materiale e la propria stampa.
¡ñ Il Convegno ¨¨ completamente autofinanziato: per la sua
realizzazione, chiederemo un contributo a tutti i partecipanti e alle
realt¨¤ che aderiscono.
Aspettando una vostra risposta sia per la partecipazione al Convegno
che per la promozione comune (pubblicheremo l¡¯elenco delle adesioni),
ci impegniamo a farvi avere il prima possibile il programma
dettagliato che stiamo definendo. Inoltre siamo ovviamente interessati
a chiarire ulteriormente il carattere, l¡¯utilit¨¤ e la finalit¨¤ del
Convegno per permetterne la migliore realizzazione.
DA UNICOBAS





Maggio 2009



Commissione convegno

STOPRAZZISMO

stoprazzismo a libero.it


More information about the A-infos-it mailing list