(it) Solidarietà antifascista dalle Giornate Libertarie della Val d'Enza

a-infos-it a ainfos.ca a-infos-it a ainfos.ca
Ven 1 Lug 2005 11:05:42 CEST


In relazione ai recenti gravi episodi di Torino che hanno visto oggetto di
repressione in particolare i compagni anarchici Massimiliano e Silvio,
tuttora trattenuti nelle carceri torinesi con la triplice e fasulla accusa
di "lesioni", "resistenza" e, quel che è più grave, di "associazione con
finalità di devastazione", le compagne e i compagni presenti alle tre
Giornate Libertarie della Val d'Enza (RE), esprimono totale e
incondizionata solidarietà innanzitutto ai compagni arrestati e più in
generale a tutte le vittime della repressione.
La presente assemblea e gli organizzatori delle Giornate Libertarie
intendono inoltre rivolgere a tutti l'invito urgente affinché per il
giorno 2 luglio prossimo venturo, a Torino, la manifestazione programmata
con l'intento di arrivare alla liberazione dei compagni, veda il massimo
di mobilitazione e partecipazione.

S.Polo (RE), 26/06/05

L'assemblea e gli organizzatori delle Giornate Libertarie


[Gli organizzatori delle Giornate Libertarie erano la Federazione
Anarchica Reggiana, la Federazione dei Comunisti Anarchici provinciale
cremonese e il Gruppo Comunista Libertario "Fratelli Cervi" della Val
d’Enza - ndr]


Da: Federazione dei Comunisti Anarchici <fdca a fdca.it>





More information about the A-infos-it mailing list