A - I n f o s

A-Infos un servizio di informazione multilingue da per e su gli/le anarchici **
News in all languages
Last 30 posts (Homepage) Last two weeks' posts Agli archivi di A-Infos

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ The.Supplement
Le prime righe degli ultimi 10 messaggi:
Castellano_ Català_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe


Le prime righe degli ultimi 10 messaggi
Prime righe dei messaggi in tutte le lingue nelle ultime 24 ore
Links to indexes of First few lines of all posts of last 30 days | of 2002 | of 2003
| of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017
Iscriversi a A-Infos newsgroups

(it) France, Alternative Libertaire AL Novembre - Assistente sociale: protezione dell'infanzia sotto attacco (en, fr, pt) [traduzione automatica]

Date Thu, 23 Nov 2017 08:51:13 +0200


Un caso concreto di attacco contro gli assistenti sociali, che contro la protezione dell'infanzia è simbolico perché colpisce i più vulnerabili. I dipendenti si stanno mobilitando per preparare la risposta. ---- La legge del 5 marzo 2007 è una profonda riforma della protezione dei bambini, ponendo particolare il principio di sussidiarietà, della tutela giurisdizionale in relazione alla tutela amministrativa, affidando il servizio responsabile per l'attuazione di tutti i interventi sociali ed educativi. ---- Molto rapidamente, i dipartimenti finanziano o impongono richieste di progetti che mettono le associazioni in concorrenza tra loro. ---- Corrente 2015, il consiglio della contea del 49 presieduta da Christian Gillet (IDU) chiede progetti di allocare 698 posti di sostegno educativo e terapeutico, tra cui una quarantina di nuovi posti finanziati a mezzi costanti. Mentre accoglienza dei bambini a casa alle sociali (Ragazzi) costa in media in questo reparto, 170 euro al giorno per bambino, la gamma proposta nell'invito a presentare progetti è stato di seguito: tra i 150 ei 170 euro .

350 posti di lavoro a rischio

Nel mese di marzo 2016, la scure cade: Villaggio SOS (più economico come dispregiativo per quanto riguarda le leggi sul lavoro) e gli apprendisti di Auteuil (entrambi destinatari di fondi privati) della fondazione arrotondare l'attuazione rispondere alle chiamate di offerte con quasi il 30 % di risparmio di budget.

Per gli impiegati di Tourelles, Apaech, Larpeje di Angers, CAP Baugé ... Questa è la doccia fredda. Quasi 350 addetti alla protezione dei minori sono minacciati di licenziamento.

Disimpegnandosi, i dipartimenti mettono in pericolo bambini e adolescenti. Centinaia di bambini vivono in situazioni drammatiche: alcuni non possono essere collocati a causa della mancanza di mezzi, altri giovani sono " casé.es " in un hotel sociale e consegnati a loro ea loro stessi.

Le condizioni di accesso ai contratti di alloggio per i giovani lasciano fuori i più vulnerabili, e molti minori isolati sono senzatetto e lasciati in situazioni di estremo disagio psicologico. I club di prevenzione specializzati sono privati dei diritti civili uno dopo l'altro ... Per non parlare delle condizioni di lavoro e della qualità dei servizi offerti al pubblico che si deteriorano giorno dopo giorno. Contro il flagello del lavoro sociale, gli Egats (Stati Generali Alternativi di Lavoro Sociale) [1]intendono federare tutta l'attività sociale, medico-sociale e sanitaria attorno a un importante evento nazionale il 20 novembre.

La pagina facebook per la chiamata a scioperare

I lavoratori della protezione dei minori si erano già mobilitati a giugno, luglio e settembre. Giovedì 19 ottobre si è tenuta una riunione generale degli Egats per preparare una risposta importante.

Marie-Line (AL Lyon)

Lettera di appello alla manifestazione del 20 novembre

[1] Il collettivo "Etats Généraux Alternatifs du Travail Social", che riunisce diversi sindacati e collettivi, è stato formato in risposta alla mancanza di consultazione e tenendo conto della parola dei lavoratori e degli assistenti sociali durante gli Stati Generali del lavoro sociale, lanciato sotto l'Olanda.

http://www.alternativelibertaire.org/?Travailleur-sociaux-La-protection-de-l-enfance-attaquee
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it